ROTARY INTERNATIONAL

IL ROTARY CONNETTE IL MONDO
  • Giovanni Allevi e Neri Marcorè
  • Via Madonna delle Carceri - Camerino
  • Terra d'organi antichi
  • Basilica di Plestia
  • Campus disabili
  • Centro "MilleColori"
il nostro club
REPORT EVENTI

EVENTO ANNO ROTARIANO 2001-2002

26/10/2001 ore 20,30

I cibi transgenici

Conviviale con ospiti

Hotel I Duchi - CAMERINO (MC) - Marche

Relatore: Prof. Mauro Angeletti



Gli alimenti transgenici sono organismi biologici geneticamente modificati in laboratorio: nel gene viene innestato il carattere ereditario di un’altra specie. Gli alimenti transgenici più coltivati nel mondo sono: la soia 54%, il mais 28%, il cotone 90%, la colza 9%, la patata 1%, la papaya 1% e la zucca 1%.
Gli OGM si usano per ottenere: resistenza ai virus 8%, resistenza agli insetti 26% e tolleranza agli erbicidi 67%.
In Europa la legge comunitaria permette il commercio solo di mais e soia OGM. Vietati gli altri alimenti transgenici. In Italia non si coltivano piante OGM, tranne che in 250 campi sperimentali (ma la purezza assoluta degli alimenti non esiste).
I rischi derivanti dagli OGM sono: allergie, tossicità e modifiche delle proprietà nutritive. Dire No agli OGM non basta: servono piani e politiche di programma. In primis, il rilancio dell’industria sementiera nazionale, da anni in colpevole smobilitazione.